REALIZZAZIONE INTERIORE- RAMAKRISHNA

Quando un viaggiatore passa nella valle e calpesta l’erba sotto la volta immensa del cedro, egli osserva: “Quale differenza di altezza tra l’albero e lo stelo d’erba!”. Ma se egli continua la sua strada, scala la punta di una montagna e di là guarda il cammino che ha percorso, tutto è diventato indistinto- e sia l’albergo gigante, sia la graminacea non formano più che una macchia di verde. Lo spirito umano constata così le differenze di grado e di posizione tra gli uomini, ma quando può giungere alla spiritualità e s’apre alla luce divina, tutto ciò che è terrestre si livella, per lui, su un medesimo piano.