OMRAAM MIKHAËL AÏVANHOV

“L’identificazione è una pratica spirituale fondata sulla conoscenza di una legge fisica: la legge di risonanza.
Se riuscirete a vibrare all’unisono con una creatura, la conoscerete, e non soltanto la conoscerete, ma inoltre le sue qualità si comunicheranno a voi. Finché non vibrate all’unisono con quella persona, finché non vi identificate in lei, potete studiarla, giudicarla, decretare che essa è questo o
quest’altro, ma in realtà non la conoscete veramente.
È il fatto di vibrare alla stessa lunghezza d’onda che avvicina due esseri e permette loro di conoscersi!
E l’amore è anche questo.
L’amore, così come la conoscenza, è il risultato di una fusione: due esseri che vibrano alla stessa
lunghezza d’onda.
Si può dunque dire che la vera conoscenza è la conseguenza del vero amore, e che il vero amore altro non è che un accordo su una stessa lunghezza d’onda.”