MEDITAZIONI, CONGIUNTURE ASTROLOGICE FAVOREVOLI del mese di MAGGIO 2012

Motto: ”Alcune persone inciampano nella verità, ma solo quelle stupide si alzano subito e proseguono indifferenti il cammino.”

 

Attenzione! Ognuno di questi momenti benefici, che sono contemporaneamente dei doni nascosti offerti da DIO, vi aiuta a penetrare e a bearvi, spiritualmente parlando, dei misteri delle RISONANZE OCCULTE ASTRALI. Attraverso la ferma e continua focalizzazione dell’attenzione su di essi, questi momenti ineffabili ci offrono, allo stesso tempo, l’occasione di vivere pienamente e profondamente il MISTERO DEL MOMENTO PRESENTE.

 

Professor yoga Gregorian Bivolaru

 

Venerdì, 18 maggio/ Sabato, 19 aprile – SHIVARATRI. Tra le ore 22.30-00.00, meditazione di comunione con SHIVA in occasione del momento di SHIVARATRI.
Lunedì, 21 maggio – INIZIAZIONE SVARA (per maggiori dettagli, chiedere al proprio istruttore)

 

Martedì, 22 maggio, ore 7.40–8.25 – Meditazione di comunione con un aspetto astrologico benefico: Mercurio in congiunzione con Giove. Effetti: quest’aspetto conferisce il risveglio della sensibilità benefica, rende possibile il risveglio del raffinamento artistico, stimola l’immaginazione creativa, rende possibile l’elevazione dei vissuti affettivi. Induce la spiritualizzazione ed il raffinamento dei sentimenti benefici, risveglia ed amplifica l’aspirazione spirituale. Facilita il risveglio e la dinamizzazione dei vissuti mistici elevati e dà impulso alla mobilizzazione con successo per l’adempimento dei grandi ideali spirituali dell’umanità. Fa entrare in effervescenza la forza creatrice, dinamizza e amplifica il raffinamento erotico, favorisce l’orientamento e la sublimazione delle energie sottili benefiche nel senso di una creatività artistica ispirata.

 

Venerdì, 25 maggio – GIORNO DI KALI. Tra le ore 12.00-13.30 – Meditazione di comunione ampia, profonda e travolgente con la Grande Forza Cosmica KALI.

 

Venerdì, 25 maggio – tra le ore 17:00-17:45 – Meditazione di comunione spirituale con il grande mistico cristiano PADRE PIO.
Sabato, 26 maggio, dalle ore 20.50 – MEDITAZIONE IN SPIRALE YANG D’INVOCAZIONE DELLA GRAZIA DIVINA realizzata all’unisono in Romania.
Domenica, 27 maggio, tra le ore 13:05-13:50 – Meditazione di comunione con un aspetto astrologico benefico: il Sole in congiunzione con Mercurio. Effetti: Risveglia e amplifica uno stato armonioso di solarità, lo spirito d’iniziativa, la competitività distaccata, la chiarezza nel pensare, il senso pratico, l’efficienza nelle azioni benefiche di natura pratica, l’ingegnosità, amplifica la memoria e il potere dell’intelletto. Fa manifestare il coraggio e ci aiuta a portare a buon fine le azioni benefiche che realizziamo. Facilita l’apparizione delle capacità oratorie. Amplifica i processi di purificazione a livello del plesso solare ed sostiene l’aspirazione a superare se stessi, ad affermarsi in modo lucido e distaccato. Facilita l’apparizione dello stato di armonia tra la sfera mentale e la sfera vitale dell’essere, risveglia la creatività, accresce la fermezza per ciò che riguarda l’espressione degli ideali benefici. Migliora l’attenzione e la forza di prendere coscienza. E’ un momento favorevole per la condivisione piena di responsabilità delle conoscenze spirituali accumulate e per lo studio fruttuoso del lavori spirituali. Genera un fenomeno pregnante di aumento della “solarità” nella sfera mentale dell’essere. E’ un momento favorevole per distaccarsi dalle idee ossessive.
Domenica, 27 maggio – Incontro del GRUPPO PER L’APPROFONDIMENTO DELLA RELAZIONE GUIDA SPIRITUALE-ASPIRANTE.
Lunedì, 28 maggio, tra le ore 1:20-2:05 – Meditazione di comunione con un aspetto astrologico benefico: Mercurio in sestile con Urano. Effetti: risveglia e dinamizza l’intuizione spirituale, la forza di penetrazione mentale, la capacità di comunicazione telepatica, risveglia l’inventiva benefica, favorisce l’abbandono dei pregiudizi sciocchi. Permette la guarigione attraverso la preghiera e la fede in DIO; facilita la comunione con le entità angeliche. E’, al contempo, una congiunzione benefica che offre la possibilità di traslare spontaneamente nella dimensione misteriosa del Sovramentale. Risveglia ed amplifica il potere di concentrazione mentale, rende possibile la comprensione dei valori astratti, risveglia in modo graduale le disponibilità mentali latenti. E’ un momento eccellente per iniziare i processi di purificazione del mentale e per risvegliare le disponibilità mentali intuitive che, tra l’altro, migliorano la memoria.
Lunedì, 28 maggio, tra le 17:45-18:30 – Meditazione di comunione con un aspetto astrologico benefico: il Sole in sestile con Urano. Effetti: risveglia l’immaginazione creatrice e l’originalità. Favorisce l’ispirazione artistica e risveglia la spontaneità. Fa amplificare, nell’essere, lo stato di distacco, facilitando l’abbandono dei pregiudizi incatenanti e dei condizionamenti stupidi. Risveglia ed amplifica la sensualità raffinata, lo stato di virilità, l’originalità, la vitalità, facilita l’apparizione di uno stato di espansione attraverso l’amore, fa risvegliare la forza di abbandonarsi in modo incondizionato a DIO. Facilita il raggiungimento dello stato di felicità paradisiaca.