CARL GUSTAV JUNG – SULLA COSCIENZA

Alla resa dei conti il fattore decisivo è sempre la coscienza, che è capace di intendere le manifestazioni inconsce e di prendere posizione di fronte ad esse.
Carl Gustav Jung